Posts Tagged: lavoro
GPS: SI’ ALLA RETTIFICA DEL PUNTEGGIO SE DOCENTE DIMENTICA ALCUNI SERVIZI

Accolto un ricorso presentato in via d’urgenza (ex art. 700 cpc) davanti al Giudice del Lavoro di Foggia dall’Avv. Marco Dibitonto in favore di una docente che, a seguito della domanda presentata per l’inserimento nella Graduatoria Provinciale Supplenze (GPS), pur avendo un punteggio di 145, che le avrebbe[…]

Read More
LIMITI DEL CONTROLLO GIURISDIZIONALE NEL LICENZIAMENTO COLLETTIVO

Da “Il ciclo delle NOTE A SENTENZA a cura dello Studio Legale Ass. DIBITONTO” Con la sentenza n. 28816/2020, la Suprema Corte di Cassazione, accogliendo il ricorso proposto dalla datrice di lavoro, ha ribadito alcuni importanti principi in materia di licenziamento collettivo. I Giudici di legittimità partono dall’assunto[…]

Read More
L’ACCESSO ALLE MAIL PERSONALI DEI DIPENDENTI DAL PC AZIENDALE CONFIGURA REATO

Principalmente in questo periodo di serrato smart working, il controllo datoriale sull’operato dei propri dipendenti rischia di sfociare in responsabilità penale. Con la sentenza n. 540/2020, la Corte d’Appello di Milano, sezione lavoro, ha disposto la (in)utilizzabilità in giudizio delle e-mail personali dei dipendenti, pur se rinvenute sul[…]

Read More
SANZIONI DISCIPLINARI: LIMITI AL POTERE DI RIDETERMINAZIONE DEL GIUDICE

SANZIONI DISCIPLINARI: LIMITI AL POTERE DI RIDETERMINAZIONE DEL GIUDICE Con la sentenza n. 27911/2020, la Corte di Cassazione, sezione lavoro, ha ribadito il principio secondo cui non è consentito al Giudice di sostituirsi al datore di lavoro nella graduazione della sanzione da irrogare in concreto, salvo quando “l’imprenditore[…]

Read More
CONGEDI STRAORDINARI PER I GENITORI LAVORATORI: QUALI MISURE ADESSO CHE LA SCUOLA RICOMINCIA?

Il tema ‘riapertura scuole” è tornato prepotentemente alla ribalta in seguito all’approvazione del nuovo decreto-legge del 4 gennaio, frutto di una sintesi tra chi chiedeva a gran voce un ritorno alla didattica in presenza già dal 7 gennaio per le scuole superiori (al pari delle scuole dell’infanzia e[…]

Read More
INFORTUNI SUL LAVORO E MALATTIE PROFESSIONALI

Pubblichiamo il focus dell’Avv. Marco Dibitonto, Equity and Managing Partner del nostro Studio Legale nell’ambito del webinar organizzato da Ordine Avvocati Foggia e da ULP (Unione Lavoristi e Previdenzialisti di Capitanata) Vedi qui per vedere dal minuto 25.00 il video sul detto argomento

Read More
SE IL LAVORATORE HA APPOSTO DICHIARAZIONE AUTOGRAFA DI QUIETANZA SULLE BUSTE PAGA, DOVRÀ PROVARE DI NON AVER RICEVUTO LA RETRIBUZIONE

La Corte di Cassazione, con Ordinanza Sez. Lavoro n. 27749/2020, ha precisato un importante aspetto relativo alle buste paga ricevute dal lavoratore. Sulla base di un consolidato orientamento giurisprudenziale, l’onere probatorio in ordine all’effettivo pagamento della retribuzione ricade sul datore di lavoro, il quale deve consegnare ai propri[…]

Read More
AZIONE DI RIPETIZIONE DELL’INDEBITO – PRESCRIZIONE DECENNALE

AZIONE DI RIPETIZIONE DELL’INDEBITO, PRESCRIZIONE DECENNALE      Nota a CASS. N. 27080/2020 Approfondimento del dr. Marzo Zarra praticante Avvocato Studio Legale Ass.to Avv.ti DIBITONTO Con la sentenza n. 27080/2020 la Corte  di Cassazione ha previsto il principio della prescrizione decennale  dell’azione di ripetizione dell’indebito. L’azione di ripetizione dell’indebito[…]

Read More
IL CONTENZIOSO LAVORISTICO E PREVIDENZIALE – Un accidentato percorso tra gli orientamenti giurisprudenziali sull’onere di allegazione e di prova

  Lo Studio Legale Ass.to informa che in Foggia si svolgerà il Webinar su L’ACCERTAMENTO DELLA SUBORDINAZIONE NEL RAPPORTO DI LAVORO. IL CASO DEL LAVORO DOMESTICO – IL RICONOSCIMENTO GIUDIZIALE DELL’INFORTUNIO E DELLA MALATTIA PROFESSIONALE – LA PROVA NELLE AZIONI AVVERSO GLI ACCERTAMENTI ISPETTIVI – LA QUESTIONE PROBATORIA[…]

Read More
Il fil rouge del progetto nei rapporti di collaborazione coordinata e continuativa

Con la sentenza n. 27077, pubblicata in data 26.11.2020, la Corte di Cassazione ha ribadito alcuni importanti principi in materia di collaborazione coordinata e continuativa. In primo luogo, riprendendo un orientamento precedentemente espresso (Cass. n. 17127/2006, ratione temporis applicabile, nella versione antecedente le modifiche di cui all’art. 1[…]

Read More